LEGGE REGIONALE 20/03 Art.14 – Artigianato Artistico LETTERA A e C

24 ottobre 2018

LEGGE REGIONALE 20/03 Art. 14
Artigianato Artistico LETTERA A e C

Soggetti Beneficiari:
Imprese singole o associate che svolgono attività artistiche previste da Elenco L.R. 20/2003

Interventi ammissibili:

Lettera A:
Ammodernamento, ristrutturazione e mantenimento dei laboratori in proprieta’ o in locazione

  • Spese per opere murarie ed accessorie (impianti idrotermosanitari, elettrici, areazione, antincendio, climatizzazione, aspirazione, antifurto e di tutti gli impianti a rete)

Lettera C:
Acquisto Macchinari, registrazione sviluppo brevetti, recupero di macchinari e attrezzature non reperibili sul mercato (per attrezzature e macchinari non reperibili si intendono quelli la cui fabbricazione e’ antecedente al 1980)

  • Spese per l’acquisto di macchinari nuovi e recupero di macchinari e attrezzature non reperibili sul mercato
  • Spese per la registrazione brevetti presso gli Enti competenti
  • Spese per lo sviluppo dei brevetti

Spesa minima ammissibile euro 10.000,00

Non sono ammissibili a contributo le spese per i lavori eseguiti in economia

Misura dei contributi:
I contributi in conto capitale per gli interventi di cui all’art.14, comma 1 lettera a) c) sono concessi nella misura del 40% delle spese ritenute ammissibili e fino ad un massimo di euro 20.000,00 (Regolamento 1407/2013 in De Minimis)

Termine di validita’ della documentazione di spesa:
Per gli interventi previsti sono ammesse ai contributi le spese sostenute successivamente al 01/01/2018

Risorse: Euro 300.000,00 (150.000 Lettera A – 150.000 Lettera C)

SCADENZA 30 NOVEMBRE 2018

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
  • PDF

Articolo precedente:

Articolo successivo: