FEI-CIP

FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI
Il FEI – Fondo Europeo per gli Investimenti è l’organo dell’Unione Europea a supporto dello sviluppo delle PMI che promuove, in particolare, le iniziative per la costituzione di nuove imprese e/o l’incremento occupazionale attraverso lo strumento della controgaranzia.
Il FEI non investe direttamente nelle PMI ma si avvale di intermediari finanziari dislocati nei vari paesi UE. Ad essi viene totalmente delegata ogni valutazione e decisione operativa riguardo alle singole operazioni di investimento.
UNI.CO. insieme a Unifidi Emilia Romagna S.c.r.l., Artigiancredito Toscano Soc. coop., Cogart CNA Piemonte S.c.p.a e Confartigianato Fidi Piemonte S.c.p.a ha costituito l’Associazione Temporanea di Imprese, denominata ATI-ITALIA PMI, di cui è capogruppo Unifidi Emilia Romagna S.c.r.l., con lo scopo di ottenere controgaranzie da parte del FEI, nell’ambito del programma “Competitiveness and Innovation Framework Program”, brevemente definito CIP.
UNI.CO. può così ricevere le controgaranzie del FEI per il 50% degli importi che UNI.CO. stesso garantisce a favore delle PMI socie nei confronti delle Banche Convenzionate (2010/2012), nonché controgarantisce a favore delle PMI garantite dai Confidi soci (2010/2014). Tale controgaranzia è disponibile per aziende che utilizzeranno i finanziamenti, di norma di durata uguale o superiore a 18 mesi ma anche uguale o superiore a 12 mesi, garantiti da UNI.CO. negli anni 2010-2014 (allora denominato SRGM) per effettuare investimenti materiali ed immateriali ed in attività innovative, nonché limitatamente al solo anno 2010 e poi dal 2013, anche per effettuare rafforzamenti di capitale circolante.